O.J. Simpson ha ottenuto la libertà condizionale e uscirà di prigione il 1 ottobre.

O.J. Simpson ha ottenuto la libertà condizionale e uscirà di prigione il 1 ottobre.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Lascerà il carcere il primo ottobre e vivrà in libertà condizionale in Florida O j Simpson. L’ex campione di footbal americano sconta una condanna a 33 anni di reclusione per rapina a mano armata e sequestro di persona per fatti risalenti al 13 settembre del 2007, quando entro’ nella stanza di un Hotel di Los angeles per recuperare due cimeli sportivi che rivendicava come suoi.

“Mi dispiace che sia successo – ha detto Simpson in aula – mi dispiace sia successo in Nevada. Ho pensato che sarei stato felice di riavere indietro le mie cose, ma non ne è valsa la pena. Nove anni lontano dalla tua famiglia…non ne valeva la pena. Mi dispiace”.

Quasi 70 anni, numero di matricola 1027820, Simpson si trova nel carcere di Lovelock in Nevada dal dicembre del 2008. Negli anni novanta, l’ex campione fu assolto per insufficienza di prove nel processo per l’omicidio della sua ex moglie Nicole e di un amico di lei Ronald Goldman. Un processo che negli anni 90 ha tenuto l’america col fiato sospeso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arma nucleare spaziale russa: la Casa Bianca abbassa i toni

Usa, morti e feriti in sparatoria in una stazione della metro nel Bronx a New York

Senato Usa: via libera al pacchetto di aiuti da 60 miliardi di dollari, soddisfatto Zelensky