This content is not available in your region

Kashmir: uccisi sette pellegrini indù

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Kashmir: uccisi sette pellegrini indù

Sette pellegrini indù, in gran parte donne, sono stati uccisi e altri 12 sono rimasti feriti nel Kashmir indiano durante uno scontro a fuoco tra agenti e miliziani indipendentisti che avevano attaccato due postazioni della polizia.
I pellegrini stavano rientrando dalla visita al santuario d i Amarnath sulle montagne dell’Himalaya – visitato ogni anno da migliaia di devoti – quando si sono ritrovati nel mezzo di uno scontro a fuoco tra la polizia e un commando islamico a un incrocio nei pressi della città di Anantnag.
Gli attacchi hanno suscitato l’ira dei gruppi nazionalisti indu legati al Partito popolare del primo ministro Narendra Modi.
Il Kashmir è regolarmente teatro di violenze settarie e di scontri tra India e Pakistan che, dopo aver combattuto due guerre, continuano a lottare per il possesso della regione himalayana a maggioranza musulmana.