Amburgo: scontri anche nella giornata finale del G20

Amburgo: scontri anche nella giornata finale del G20
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Scontri con la polizia e violenza senza sosta ad Amburgo durante tutti i lavori del G20 appena concluso. Anche nell’ultima giornata di incontri tra i leader politici mondiali, le strade della cittadina tedesca sono state messe a ferro e fuoco dai Black Bloc. Secondo le ultime stime della forze dell’ordine sono 213 i poliziotti feriti durante la guerriglia urbana. La polizia locale è dovuta ricorrere nuovamente agli idranti ed ai lacrimogini per cercare di disperedere gli antisummit che hanno usato la solita tattica di mescolarsi tra i partecipanti di una manifestazione pacifica per scavalcare il blocco della polizia e poterla prendere di sorpresa. “Un’ondata di rabbia distruttiva”, scrivono i media. “La Merkel ha sottovalutato le proteste”, dicono gli abitanti di Amburgo. La Cancelliera, intanto , ha preso le distanze ed ha annunciato il pugno duro contro i Black Bloc definendoli colpevoli di “violenze non accettabili”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Vertice OMC, scontri a Buenos Aires

Germania, soldato spara e uccide 4 persone: tra le vittime un bambino

Germania: manifestazioni pro Ucraina a due anni dall'invasione russa