Trovato morto Chris Cornell, cantante dei Soundgarden

Trovato morto Chris Cornell, cantante dei Soundgarden
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il cadavere rinvenuto in un hotel di Detroit poco dopo un concerto, la band era in tour. Improvviso il decesso, ignote le cause

PUBBLICITÀ

La voce potente, piena, profonda. L’infanzia difficile, segnata dalla depressione; poi una vita di successi musicali sulla scena del grunge e una morte, ancora da decifrare.
Si è spento improvvisamente a 52 anni a Detroit Chris Cornell, voce dei Soundgarden e degli Audioslave. Il corpo è stato ritrovato nella sua stanza d’albergo, poche ore dopo un concerto, da un amico, allertato dalla moglie di Cornell, Vicky Karayiannis, che non riusciva a mettersi in contatto con lui, scrivono media locali.
Le cause del decesso, improvviso, sono tutte da verificare.Chris Cornell era in tour con i Soundgarden, il gruppo di cui era frontman, noto in tutto il mondo per successi come ‘Black hole sun’ e per la colonna sonora di 007 Casino Royale, il singolo ‘You know my name’. Il cantante lascia la compagna e tre figli, la più grande avuta dalla prima moglie Susan Silver.

L’ultimo tweet di Cornell

#Detroit finally back to Rock City!!!! soundgarden</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/nomorebullshit?src=hash">#nomorebullshit</a> <a href="https://t.co/BqXx9veFoD">pic.twitter.com/BqXx9veFoD</a></p>&mdash; Chris Cornell (chriscornell) 18 maggio 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Henry Kissinger, muore a 100 anni l'ex segretario di Stato statunitense

Virginia, due morti nella sparatoria davanti al teatro: fermato 19enne

Addio a Dick Fosbury, l'uomo che rivoluzionò il salto in alto