ULTIM'ORA

Costa d'Avorio, siglato accordo tra soldati ribelli e governo

Costa d'Avorio, siglato accordo tra soldati ribelli e governo
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo i disordini del fine settimana, anche nella capitale economica della Costa d’Avorio Abidjan, i militari ammutinati che chiedevano da tempo un aumento di stipendio, hanno raggiunto un accordo con il governo.L’annuncio è stato fatto in diretta radiotelevisiva dal ministro della Difesa, che però non ha fornito i dettagli dell’intesa.

Nell’ultima trattativa i soldati ribelli avevano rifiutato la proposta di 5 milioni di franchi avanzata dal governo, chiedendone in tutto sette. Una somma pari a 10.000 euro per gli arretrati da gennaio fino ad oggi.

Cresce intanto l’esasperazione degli ivoriani per i ripetuti ammutinamenti. Già all’inizio dell’anno il mancato pagamento dello stipendio aveva causato un episodio simile. L’esercito è formato in gran parte dagli ex-ribelli, che in passato, durante la crisi politica tra il 2010 e il 2011, hanno sostenuto il Presidente Alassane Ouattara.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.