EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Venezuela, le donne contro Maduro

Venezuela, le donne contro Maduro
Diritti d'autore 
Di Luca Colantoni
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Caracas la "Marcia delle Mujeres", una protesta per dire basta al regime.

PUBBLICITÀ

Un fiume di donne, tutte vestite di
bianco e armate solo di garofani e cartelli, per sfidare il potere. Di scena a Caracas la “marcia delle mujeres“venezuelane contro la repressione di
Nicolas Maduro che ha provocato finora decine di morti in un paese ormai in preda all’anarchia piú totale e che di fatto sta esplodendo non solo di rabbia. “Vogliamo le elezioni perché vogliamo mandarlo via con il nostro voto – dice Soraya Sanchez – lui non vuole, ma sa che sta perdendo, il suo livello di impopolarità nel Paese ha raggiunto l’85%. Un qualcosa che l’ex presidente Chavez non ha mai avuto. Io non sono Chavista, sono all’opposizione e lui non deve fare l’asino, ma riconoscere lo stato delle cose e sapere che è giunto il momento di andarsene”.

IL TWEET DI LILIAN TINTORI

¡Las mujeres estamos resteadas y seguimos resistiendo en paz! https://t.co/NO8XcHikQO

— Lilian Tintori (@liliantintori) 6 maggio 2017

A capo dell’iniziativa delle donne venezuelane, Lilian Tintori in prima
fila nella lotta contro il chavismo e in difesa del marito, Leopoldo Lopez, uno dei leader dell’opposizione, da tre anni in un carcere di massima sicurezza e del quale ne chiede la liberazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezuela, mandato d'arresto per il leader dell'opposizione Juan Guaidó

Ballano i diavoli in Venezuela

Nuova Caledonia: rimpatriati i turisti, sette i morti per gli scontri nell'arcipelago