EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Presidenziali francesi: l'estrema sinistra di Melenchon decide astensione

Presidenziali francesi: l'estrema sinistra di Melenchon decide astensione
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'estrema sinistra di Melenchon con una consultazione online decide di non decidere: mai con Macron né con le Pen

PUBBLICITÀ

Mai con Marine le Pen, ma nemmeno con Emmanuel Macron. È la decisione del voto online del partito di Jean-Luc Melenchon.

Arrivato quarto al primo turno, il campione dell’estrema sinistra, ex PS, aveva deciso di non dare indicazioni di voto. Le domande erano: con Macron o scheda bianca. Non c’era il voto a favore di Marine le Pen. Adesso la caccia è a quei voti in uscita che potrebbero risultare decisivi domenica al ballottaggio.

Macron, che ha controllato i danni che avrebbero potuto essere provocati dopo le rivelazioni sulla sua vita privata, continua a condurre nei sondaggi. Punta molto sul fronte repubblicano e sul vastissimo endorsement, ma stavolta sventolare il rischio rappresentato dal Fronte, che resta comunque fortissimo nella provincia profonda, potrebbe non bastare neppure nelle grandi città.

L’avversaria però continua a rosicchiare consensi. Anche se non dovesse vincere Marine le Pen ha comunque ottenuto un risultato molto migliore di quello del padre nel 2002 e adesso il Fronte non è più un oggetto sconosciuto, ma un habitué del potere transalpino. In questo Marine le Pen ha già ottenuto un risultato eccezionale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi, la torcia olimpica illumina la parata militare del 14 luglio

Allerta caldo: in Francia misure straordinarie per tutelare i lavoratori edili

Francia, elezioni: la corsa del Rassemblement e il muro del Fronte Repubblicano