EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Svezia, l'attentatore di Stoccolma si dichiara colpevole: "Ho agito in nome dell'Isil"

Svezia, l'attentatore di Stoccolma si dichiara colpevole: "Ho agito in nome dell'Isil"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Rakhmat Akilov, il principale sospettato dell’attentato compiuto con un camion nel centro di Stoccolma costato la vita a quattro persone, si è dichiarato colpevole davanti ai…

PUBBLICITÀ

Rakhmat Akilov, il principale sospettato dell’attentato compiuto con un camion nel centro di Stoccolma costato la vita a quattro persone, si è dichiarato colpevole davanti ai giudici.

L’uomo avrebbe ammesso di essersi attivato nel nome dell’Isil, “eseguendo ordini arrivati direttamente da loro”.

Le indagini intanto continuano, per chiarire se l’attentatore abbia agito da solo o no.

“Faremo tutto ciò che è in nostro potere per individuare tutti i responsabili e portarli davanti alla giustizia, sia uno solo o siano in diversi. Questo è il nostro obiettivo”.

Con l’opinione pubblica ancora sotto choc, le autorità temono il rischio di azioni di vendetta dell’estrema destra contro stranieri immigrati.

I servizi di intelligence svedesi stanno monitorando da vicino i gruppi xenofobi, dopo aver intercettato comunicazioni in cui si parla di azioni violente da programmare “per farsi giustizia da soli”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato Stoccolma, Akilov condannato all'ergastolo

Svezia, sparatoria nei pressi dell'ambasciata di Israele: diversi arresti

Il dilemma dell'Ue: dalla dipendenza dai combustibili fossili a quella dai metalli