Francia: banlieue ancora agitate; proseguono manifestazioni e scontri

Francia: banlieue ancora agitate; proseguono manifestazioni e scontri
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Non si placa la tensione nelle periferie parigine dove proseguono le manifestazioni a sostegno di Theo e gli scontri

Continuano le manifestazioni a sostegno di Theo, il 22enne brutalizzato dalla polizia a inizio febbraio a Bobigny, nella banlieue nord di Parigi. Ad Argenteuil, undici manifestanti, tra i quali 8 minorenni, sono stati fermati durante scontri avvenuti al termine della manifestazione. Tante le auto date alle fiamme. In una di queste c’era una bimba di sei anni, salvata in extremis. C‘è confusione su chi l’abbia effettivamente estratta dall’auto. La polizia sostiene che sia stato uno dei suoi uomini, ma Libération rivela che in realtà la bimba è viva grazie ad uno dei manifestanti che l’ha tirata fuori dalle lamiere.

PUBBLICITÀ

Ingenti i danni per i residenti: oltre alle auto bruciate, vetrine infrante e cassonetti dati alle fiamme.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Banlieue francesi: perché questa rabbia ?

Fuochi d'artificio annullati, rinforzi di polizia: 14 luglio sotto stretta sorveglianza in Francia

Il capo dell'intelligence francese: i pericoli vengono da ultradestra, ultrasinistra e ecoterroristi