EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Appello ONU sullo Yemen: "Intervenire subito o si rischia la carestia"

Appello ONU sullo Yemen: "Intervenire subito o si rischia la carestia"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il responsabile delle azioni umanitarie: "Boom della malnutrizione infantile. Ogni 10 minuti un bambino muore per cause evitabili"

PUBBLICITÀ

“Se non si interviene con urgenza lo Yemen rischia la carestia già entro la fine dell’anno”. Altolà delle Nazioni Unite, che mettono in guardia: “L’80% della popolazione ha bisogno di aiuti alimentari. Due milioni di persone di interventi urgenti per sopravvivere”.

#Yemen: conflict now the primary driver of largest food security emergency in the world. If no immediate action, famine is possible in 2017

— Stephen O'Brien (@UNReliefChief) 26 gennaio 2017

A lanciare l’appello è il responsabile delle azioni umanitarie ONU Stephen Brian, che sottolinea come ogni 10 minuti un bambino al di sotto dei 10 anni muoia per cause evitabili. Di oltre il 50% rispetto al 2015 l’incremento di quelli che soffrono di malnutrizione.

Qui l’intervento integrale (in inglese) del responsabile ONU per le azioni umanitarie, Stephen Brian

Ad aggravare la situazione alimentare dello Yemen anche l’offensiva lanciata due anni fa dalla coalizione internazionale a guida saudita contro i ribelli Houthi, che hanno preso il controllo di Sanaa e di altre zone del Paese. Conseguente chiusura dell’aeroporto della Capitale e screditamento delle banche yemenite contribuiscono inoltre a strozzare le importazioni da cui dipendono buona parte degli approvvigionamenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gli Houthi dicono di avere attaccato una nave militare Usa e due petroliere a largo dello Yemen

Houthi attaccano tre navi a largo dello Yemen: un incendio e un ferito a bordo della Mv Verbena

Attaccata una nave mercantile britannica al largo dello Yemen