Esteban Santiago. Questo il nome del killer dell'aeroporto di Lauderdale.

Esteban Santiago. Questo il nome del killer dell'aeroporto di Lauderdale.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'uomo arrestato, secondo l'FBI avrebbe problemi psichici e non sarebbe legato al terrorismo islamico

PUBBLICITÀ

E’ riuscito ad uccidere 5 persone e ferirne otto prima di lasciarsi. Ha un nome il killer dell’aeroporto di Lauderdale in Florida. Si tratta di Esteban Santiago, 26 anni, nato nel New Jersey, in una famiglia di origine portoricana. Secondo la sua scheda personale per un certo periodo ha fatto parte dell’esercito, poi la sua vita avrebbe preso una svolta diversa nei 10 mesi in cui fu dislocato in Iraq. Secondo il governatore della Florida, Rick Scott, non sarebbe un terrorista collegato all’Isis, ma un uomo con seri problemi mentali. “Questa è stata una giornata difficile per il nostro Stato. Chiaramente si tratta di un atto malvagio, senza senso. Ci sono dei morti, ma sappiamo che altre persone sono purtroppo in gravi condizioni. Quello che è importante per me è che non riusciremo mai a tollerare cose del genere nel nostro stato ed useremo la linea piu’ dura possibile per punire il responsabile”.

Gov. Scott Issues Updates on State Response to Fort Lauderdale International Airport Attack https://t.co/8CgVCrOE75

— Rick Scott (@FLGovScott) 7 gennaio 2017

Esteban Santiago, tornato dall’Iraq si era trasferito in Alaska, in cerca di un’occupazione. Viveva ad Anchorage, dove aveva già attirato l’attenzione dell’Fbi per essersi presentato in un centro di assistenza socio- sanitaria della città, sostenendo che la Cia voleva spingerlo ad «arruolarsi» nell’Isis. Indagini sono in corso per capire come possa aver eluso i controlli dell’aeroporto e nascondere la pistola nella borsa consegnata al check in.

Il Report sulla sicurezza degli aeroporti americani secondo la CNN

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale