EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Germania: Amri a Bruxelles due giorni dopo l'attentato di Berlino

Germania: Amri a Bruxelles due giorni dopo l'attentato di Berlino
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Anis Amri è passato per Bruxelles due giorni dopo l’attentato di Berlino.

PUBBLICITÀ

Anis Amri è passato per Bruxelles due giorni dopo l’attentato di Berlino. Le autorità belghe hanno diffuso le immagini delle telecamere di videosorveglianza che mostrano il presunto attentatore nella stazione di Bruxelles Nord la sera del 21 dicembre, dopo essere arrivato in treno da Amsterdam.

In seguito Amri si è diretto in Francia per poi arrivare a Sesto San Giovanni, nel Milanese, con la stessa arma utilizzata per uccidere l’autista polacco del camion usato per l’attentato nel mercatino di Natale di Berlino. Con questa ha ferito uno dei poliziotti che lo avevano fermato per un normale controllo, prima di essere ucciso, la notte del 23 dicembre.

Mercoledì la polizia tedesca ha fermato un tunisino di 26 anni che la sera prima dell’attentato era a cena con Amri in un ristorante di Berlino. Nel 2015 era stato sospettato di essersi procurato dell’esplosivo, un’indagine poi abbandonata per mancanza di prove.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: fermato un tunisino di 26 anni, era con Anis Amri la sera prima dell'attentato di Berlino

Merkel: "È amaro che ci abbia attaccati chi diceva di volere asilo"

Italia: continua la caccia a eventuali complici di Amri