Siria: il martirio di Al Bab dove Isil colpisce i civili in fuga

Siria: il martirio di Al Bab dove Isil colpisce i civili in fuga
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Non solo attacchi del sedicente Stato islamico: i bombardamenti turchi fanno 104 vittime civili nella città ad est di Aleppo

PUBBLICITÀ

Trenta persone sono rimaste uccise e molte ferite, in un attentato del sedicente Stato islamico ad Al Bab, la città ad est di Aleppo in mano ai jihadisti. I civili sono stati colpiti mentre tentavano di lasciare la città. Lo riferisce l’esercito turco impegnato nell’operazione militare Euphrates shields contro il sedicente stato islamico.
I media turchi hanno annunciato che Ankara manderà altre truppe ad Al Bab città che l’aviazione turca ha pesantemente bombardato nelle ultime ore uccidendo quattordici terroristi dell’Isil ma anche numerosi civili. Secondo l’osservatorio siriano dei diritti umani sarebbero 104 i civili, compresi 25 minori, rimasti vittima ieri dei bombardamenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria: il presidente Bashar al-Assad e la famiglia visitano un orfanotrofio a Damasco

Siria, morti e feriti per un attacco aereo russo in un'area controllata dalle milizie ribelli

Guerra in Ucraina: pressione dei russi a est, nei territori di Avdiivka e Zaporizhzhia