Israele: scarcerazione anticipata per l'ex Presidente Katsav

Israele: scarcerazione anticipata per l'ex Presidente Katsav
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Stava scontando una condanna a sette anni per stupro e molestie

PUBBLICITÀ

L’ex presidente israeliano Moshe Katsav è stato rilasciato dalla prigione di Ma’asayahu, dove era rinchiuso dal 2011, con due anni di anticipo. Stava scontando una condanna a sette anni per stupro e molestie, ma ha goduto di una liberazione su parola alla vigilia della festività ebraica dell’Hannukka.

Katsav, 71 anni, è stato l’ottavo presidente di Israele dal 2000 al 2007, quando rassegnò le dimissioni a causa delle accuse per le quali è stato poi condannato. Accuse che ha sempre negato e per le quali ha rifiutato il patteggiamento.

La scarcerazione è dovuta al fatto che il Procuratore capo non si è opposto alla domanda di liberazione presentata domenica scorsa dai suoi legali. Dopo le polemiche per quello che è considerato uno sconto di pena, il Procuratore ha richiesto un’ulteriore consultazione e una settimana di tempo per studiare la possibilità di presentare ricorso contro la decisione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Israele ritira parte dell'esercito: possibile tregua nella Striscia per fine Ramadan

Gaza: accuse a Israele per la mancata protezione dei civili, Biden scrive a Qatar ed Egitto

Gaza, Consiglio diritti umani Onu: se colpevole di crimini di guerra Israele sia condannato