EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Siria: l'esercito avanza ad Aleppo Est

Siria: l'esercito avanza ad Aleppo Est
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Migliaia di civili fuggono dai combattimenti

PUBBLICITÀ

L’esercito siriano afferma di aver preso il controllo di Jabal Badro, secondo quartiere residenziale di Aleppo Est strappato ai ribelli in due giorni.

La precedente conquista del rione più popoloso, Hanano, da parte delle forze di Assad ha forse fatto segnare una svolta nella battaglia per la città del nord della Siria.

Intanto migliaia di civili fuggono verso la zona occidentale, già nelle mani del governo, o verso Sheikh Maqsoud, area controllata dalle forze curde.

Pesanti combattimenti continuano intanto ad Al Bab, 40 km a nord-est di Aleppo, tra gruppi dell’Esercito libero siriano e l’Isil, mentre fazioni dei ribelli si scontrano tra loro sull’autostrada tra Manbij e Al Bab e jet turchi restano in azione nell’area.

Sempre nel nord della Siria, ad Al-Rai, un attentato attribuito all’Isil ha provocato diversi morti e almeno 12 feriti, per la maggior parte bambini, trasportati verso un ospedale in Turchia.

L’esercito di Ankara ha affermato inoltre che militanti dell’Isil hanno lanciato un razzo con una sostanza che ha intossicato 22 ribelli siriani. Non si trattava di armi chimiche, ma di un prodotto simile a gas lacrimogeni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, morti e feriti per un attacco aereo russo in un'area controllata dalle milizie ribelli

Sudan, un anno di guerra: donatori a Parigi, Germania promette milioni di aiuti

Sei mesi di guerra a Gaza: oltre 33mila morti, in Israele maxi protesta contro Netanyahu