L'Apec promette una lotta al protezionismo. Obama rassicura sulla linea Usa

L'Apec promette una lotta al protezionismo. Obama rassicura sulla linea Usa
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si è concluso a Lima il vertice dell’Apec.

PUBBLICITÀ

Si è concluso a Lima il vertice dell’Apec. Un’occasione d’oro per Barack Obama di completare il compito, del tutto indesiderato, di fare da “ambasciatore” mondiale per il suo successore, Donald Trump.

Evitiamo i giudizi affrettati sulle politiche commerciali che potrà adottare ha detto Obama all’Organizzazione per la Cooperazione Economica Asiatico-Pacifica. Una risposta ai timori della Cina che già si muove contro l’annunciato neo-protezionismo americano.

“Intendo rispettare l’incarico e dare al Presidente eletto l’opportunità di far valere la sua impostazione ed i suoi argomenti senza che ci sia qualcuno che lo critica in ogni occasione” ha detto Obama riferendosi a Donald Trump.

La lotta contro il ‘Made in China’ e l’economia cinese è stato uno dei cavalli di battaglia di Donald Trump. Il Presidente cinese Xi Jinping ha proposto durante il vertice di ampliare la cooperazione globale evitando ogni forma di protezionismo e ha chiesto la creazione di un’area di libero scambio fra i paesi dell’Asia-Pacifico.

[Photos] Family photo of the 24th APEC</a> Economic Leaders&#39; Meeting ►<a href="https://t.co/NWAQPLtTBk">https://t.co/NWAQPLtTBk</a> <a href="https://twitter.com/hashtag/APEC2016?src=hash">#APEC2016</a> <a href="https://t.co/7qmyRtqjj5">pic.twitter.com/7qmyRtqjj5</a></p>&mdash; APEC PERU 2016 (APECPeru2016) 20 novembre 2016

#UPDATE Obama says world leaders want to move forward with Trans-Pacific Partnership #APEC2016https://t.co/7pJocN25tN

— AFP news agency (@AFP) 20 novembre 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Summit sull'energia nucleare a Bruxelles: i pro e i contro per la crisi climatica

Le reazioni internazionali alla morte di Alexei Navalny, Mattarella: "Più ingiusta conclusione"

La sicurezza alimentare nel mondo: il premier britannico Sunak punta sulla tecnologia