Francia, primarie del centrodestra: urne già aperte in Martinica

Francia, primarie del centrodestra: urne già aperte in Martinica
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Seggi aperti, per le primarie del centrodestra francese, nei Territori d’oltremare.

PUBBLICITÀ

Seggi aperti, per le primarie del centrodestra francese, nei Territori d’oltremare. I primi a votare i cittadini della Martinica, con una giornata d’anticipo rispetto alla Francia Metropolitana.

Elettori e simpatizzanti del centrodestra devono scegliere il candidato all’Eliseo, e i sondaggi danno per favorito Alain Juppè, sindaco di Bordeaux ed ex primo ministro, in testa con il 36 per cento delle preferenze.

Juppè deve vedersela con l’ex presidente Nicolas Sarkozy, determinato a tornare in lizza nonostante gli scandali – ultimo quello dei fondi neri ricevuti da Gheddafi – che pendono sulla sua testa. Su di lui i sondaggi ipotizzano un risultato attorno al 29 per cento.

In rimonta rapida invece l’ex primo ministro Francois Fillon, che ha superato il 22 per cento nelle previsioni degli istituti di ricerca.

Dopo il voto di oggi è previsto un turno di ballottaggio, in agenda per il prossimo 27 novembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Condanna a sei mesi di carcere per l'ex presidente francese Nicolas Sarkozy per il caso "Bygmalion"

Elezioni presidenziali russe, inizia il voto anticipato nelle aree remote dell'Estremo Oriente

Iran al voto il 1° marzo, l'affluenza bassa preoccupa il regime: il 77% non vuole votare