Marocco: centinaia di manifestanti in piazza contro le violenze della polizia

Marocco: centinaia di manifestanti in piazza contro le violenze della polizia
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Da Casablanca a Rabat, centinaia di manifestanti si sono riversati per le strade del Marocco per denunciare le violenze della polizia e la mancanza di giustizia.

PUBBLICITÀ

Da Casablanca a Rabat, centinaia di manifestanti si sono riversati per le strade del Marocco per denunciare le violenze della polizia e la mancanza di giustizia.

A scatenare l’indignazione popolare la morte nella città settentrionale di Al-Hoceima di un venditore di pesce schiacciato all’interno di un camion della spazzatura mentre cercava di recuperare il pesce spada che gli era stato sequestrato dalla polizia. Le autorità locali hanno vietato la vendita di questo prodotto ittico in questa stagione. La folla ha gridato “assassini” riferendosi agli agenti che hanno negato ogni responsabilità.

Per smorzare la tensione, il re del Marocco Mohammed VI ha chiesto ai ministri degli interni e della giustizia di avviare un’inchiesta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Odissea di golf e cultura a Rabat con Immy Barclay

Dietro le quinte del Trofeo Hassan II, il torneo di golf più famoso del Marocco

Mondiali di calcio 2030, un'opportunità per il turismo in Marocco