EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Liberato uomo che cerco di uccidere presidente Usa Ronald Reagan

Liberato uomo che cerco di uccidere presidente Usa Ronald Reagan
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo 35 anni John Hinckley Jr.

PUBBLICITÀ

Dopo 35 anni John Hinckley Jr., l’uomo che sparò a Ronald Reagan, è stato dimesso per buona condotta dall’ospedale psichiatrico in cui era ricoverato. Hinckley si trova ora a casa di sua madre in Virginia. Il 30 maggio 1981 sparò sei colpi di pistola diretti all’ex presidente, fuori da un albergo di Washington. Il movente? Impressionare l’attrice Jodie Foster. Venne giudicato non colpevole per infermità mentale: decisione che, all’epoca, fece montare l’indignazione nell’opinione pubblica. Evitò così la pena di morte.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York

Harry, 'tu vuò fà l'americano': residenza statunitense per il duca di Sussex