EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bangladesh, giustiziato Mir Quasem Ali

Bangladesh, giustiziato Mir Quasem Ali
Diritti d'autore 
Di Michela Monte
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mir Quasem Ali, uno dei principali finanziatori del più importante partito islamico del Bangladesh è stato impiccato questo sabato, in seguito alla condanna per crimini di guerra commessi negli anni 7

PUBBLICITÀ

Mir Quasem Ali, uno dei principali finanziatori del più importante partito islamico del Bangladesh è stato impiccato questo sabato, in seguito alla condanna per crimini di guerra commessi negli anni 70. Un duro colpo per il futuro politico del partito Jamaat-e-Islami nel Paese.

“Sono molto contento visto che Mir Quasem Ali è stato impiccato – dice Abul Kalam Azad, un veterano della guerra per l’indipendenza del 1971 – i cittadini del nostro Paese sono contenti. Sento che la nazione ora è libera dall’umiliazione, anche il giovane combattente Jashim è in pace e la nostra bandiera rimarrà alta”.

Ali Mir Qasem Ali, 63 anni, è il quinto leader del partito islamico ad essere giustiziato dal 2010, si è sempre professato innocente. L’impiccagione è avvenuta nella prigione di massima sicurezza di Gazipur, a 40 chilometri a nord di Dacca.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bangladesh: incendio in un centro commerciale a Dacca, 44 vittime

Elezioni in Bangladesh: Hasina verso la rielezione, l'opposizione protesta

I difficili rapporti dell'Europa con il resto del mondo