EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Regno Unito: ambasciata polacca preoccupata dopo l'omicidio per "odio razziale" di Harlow

Regno Unito: ambasciata polacca preoccupata dopo l'omicidio per "odio razziale" di Harlow
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nel Regno Unito la comunità polacca è scossa dopo l’aggressione a Harlow, 50 chilometri a nord di Londra, di due connazionali da parte di sei teenager britannici, uno dei due polacchi è morto per la g

PUBBLICITÀ

Nel Regno Unito la comunità polacca è scossa dopo l’aggressione a Harlow, 50 chilometri a nord di Londra, di due connazionali da parte di sei teenager britannici, uno dei due polacchi è morto per la gravità dei traumi. Sui sei, che hanno tra i 15 e i 16 anni, pesa l’accusa di omicidio motivato da odio razziale.

Preoccupazione è stata espressa dall’ambasciatore polacco Arkady Rzegocki :“I polacchi sono nel Regno Unito da molti anni, spero che una cosa del genere non accada mai più ma abbiamo costatato, purtroppo, che incidenti del genere sono aumentati dopo il referendum.Ci sono stati 15 o 16 episodi di questo tipo”.

Sono 850mila i polacchi nel Regno Unito, arrivati dopo l’apertura del mercato britannico il giorno dell’accesso all’Unione Europea il 5 maggio 2004. Una convivenza ora messa a rischio, il sindaco di Londra Sadiq Khan ha già espresso il suo timore su una possibile deriva xenofoba. Secondo fonti di polizia, le denunce per crimini in generale contro i migranti sono aumentate di circa il 400% dopo il 23 giugno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, inchiesta Covid: l'ex premier Boris Johnson chiede scusa ai familiari delle vittime

Elezioni europee: Tusk invita i polacchi a votare, "Ue unico modo per evitare la guerra"

Polonia: il progetto di coalizione conservatrice Ppe-Ecr sulla strada del fallimento