Bolivia: un viceministro ucciso durante una protesta dei minatori

Bolivia: un viceministro ucciso durante una protesta dei minatori
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il vice-ministro dell’Interno boliviano è stato ucciso durante una protesta di minatori delle cooperative a Panduro, una località a quasi duecento chilometri da La…

PUBBLICITÀ

Il vice-ministro dell’Interno boliviano è stato ucciso durante una protesta di minatori delle cooperative a Panduro, una località a quasi duecento chilometri da La Paz.

Rodolfo Illanes è stato “sequestrato, picchiato e torturato fino alla morte, i manifestanti impediscono di recuperarne il corpo”, ha fatto sapere il governo. Un assistente del vice-ministro è riuscito a fuggire ed è ricoverato in ospedale. Arrestate oltre cento persone.

I minatori dal canto loro denunciano la morte di un terzo manifestante negli scontri con la polizia da quando, martedì, hanno cominciato a bloccare le strade in diverse zone del Paese.

Illanes era arrivato a Panduro giovedì per avviare un dialogo con i manifestanti che chiedono la modifica della legge sulle cooperative e la possibilità di firmare contratti di associazione con imprese private.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In Bolivia spopola l'antica architettura Cholet (con un tocco pop)

Inondazioni in Russia, proteste dei cittadini a Orsk: chiesto un risarcimento per i danni

Brennero, agricoltori italiani alla frontiera con l'Austria, Coldiretti: "difendere made in Italy"