EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Siria, neonato morto nei bombardamenti agli ospedali di Aleppo

Siria, neonato morto nei bombardamenti agli ospedali di Aleppo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Quattro ospedali e una banca del sangue sono stati colpiti ad Aleppo, in Siria, nei bombardamenti delle forze governative.

PUBBLICITÀ

Quattro ospedali e una banca del sangue sono stati colpiti ad Aleppo, in Siria, nei bombardamenti delle forze governative. Nei raid è rimasto ucciso un neonato in un ospedale per bambini. Lo denuncia l’Associazione dei medici indipendenti. I medici hanno detto che i quattro ospedali smetteranno tutti di funzionare in seguito ai crescenti attacchi sferrati su strutture sanitarie da aerei siriani e russi.

Sabato, secondo gli attivisti dei Comitati di Coordinamento Locali, 121 persone sono state uccise in bombardamenti condotti dalle forze russe e siriane in tutto il paese, 57 delle quali ad Aleppo.

I raid sono stati effettuati poche ore prima che il presidente siriano Bashar al-Assad dichiarasse di essere pronto per ulteriori colloqui di pace e di essere intenzionato a trovare una soluzione politica al conflitto, in corso ormai da cinque anni.

L’Onu spera di riportare le parti al tavolo dei negoziati a Ginevra ad agosto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano