Attentato a Nizza, Hollande: "Tutta la Francia sotto attacco"

Attentato a Nizza, Hollande: "Tutta la Francia sotto attacco"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Annunciato il prolungamento dello Stato d'emergenza per altri tre mesi nel Paese.

PUBBLICITÀ

“Tutta la Francia è sotto attacco”. Così il presidente François Hollande, che poche ore dopo l’attentato a Nizza ha annunciato il prolungamento dello Stato d’emergenza per altri tre mesi nel Paese:

“La Francia è stata colpita il giorno della sua festa nazionale: il 14 luglio. Perché i diritti dell’uomo sono negati dai fanatici e la Francia è necessariamente un obiettivo. Nulla ci fermerà nella nostra lotta contro il terrorismo. Rafforzeremo le nostre azioni in Siria e Iraq e continueremo a colpire dove si nascondono coloro che ci attaccano sul nostro suolo”

Il Ministero dell’Interno Bernard Cazeneuve si trova a Nizza e ha ordinato l’innalzamento del livello d’allerta del piano antiterrorismo nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Charlie Hebdo, la commemorazione nove anni dopo

Spagna: rami di albero contro le montagne russe, 14 feriti

Ucraina, appello delle Nazioni Unite: "Servono 3,8 miliardi per gli aiuti umanitari"