EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il "no" di Barack Obama ad una Brexit

Il "no" di Barack Obama ad una Brexit
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Barack Obama si schiera contro la Brexit. Senza peli sulla lingua il presidente statunitense in visita a Londra interviene nel dibattito già acceso

PUBBLICITÀ

Barack Obama si schiera contro la Brexit. Senza peli sulla lingua il presidente statunitense in visita a Londra interviene nel dibattito già acceso nel paese sul referendum del 23 giugno.

Il Regno Unito deve rimanere nell’Unione Europea non solo per combattere più efficacemente il terrorismo ma anche per ragioni economiche.

“Forse alcuni pensano che ci sia in cantiere un accordo commerciale tra Regno Unito e Stati Uniti- ha detto il presidente Usa – Ma questo non succederà mai perche noi siamo impegnati in un
negoziato in blocco con l’Unione Europea. Il Regno Unito rischia di rimanere tagliato fuori”.

“La scelta ovviamente è nostra e di nessun altro. Resta la sovranità del popolo britannico – ha sottolineato il premier David Cameron – Ma è anche giusto ascoltare cosa pensano i nostri amici e sentire la loro opinione. Ed è quello che abbiamo fatto oggi con Barack”.

Una polemica rimasta fuori dal Castello di Winsdor, dove, assieme a Michelle, il numero uno della Casa Bianca dopo aver festeggiato i 90 anni della regina Elisabetta ha dedicato la serata ai più giovani della famiglia, il principe William e la consorte Kate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Obama convinto: Regno Unito più forte se sta nell'Unione Europea

Obama: "non manipolo il voto, offro un'opinione. Il Regno Unito resti nella Ue"

Brexit, Osborne avverte:"Gran Bretagna rischia la recessione"