Berlino, escluso il terrorismo: vittima dell'autobomba aveva precedenti penali

Berlino, escluso il terrorismo: vittima dell'autobomba aveva precedenti penali
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E’ un uomo di 43 anni, conosciuto dalla polizia per affari di droga, con precedenti per violenza e gioco d’azzardo, la vittima dell’autobomba di

PUBBLICITÀ

E’ un uomo di 43 anni, conosciuto dalla polizia per affari di droga, con precedenti per violenza e gioco d’azzardo, la vittima dell’autobomba di Berlino.

Le autorità escludono che sia stato un atto terroristico. “C‘è l’evidente possibilità che si tratti di un conflitto all’interno della criminalità organizzata”, ha detto il responsabile della sicurezza di Berlino Frank Henkel.

L’esplosione che ha colpito la station wagon mentre viaggiava alle 8 di stamattina è avvenuta a Charlottenburg, un quartiere multietnico e commerciale della parte Ovest della capitale tedesca. Ed è il luogo in cui è avvenuto l’attentato a inquietare di più.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, il leader in Turingia dell'Afd a processo per uno slogan nazista

Germania: arrestate due spie russe, volevano sabotare gli aiuti a Kiev

Incontro tra Scholz e Xi Jinping in Cina, focus sulla pace in Ucraina: i 4 punti del leader cinese