EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Sci alpino femminile, storica doppietta per l'Italia

Sci alpino femminile, storica doppietta per l'Italia
Diritti d'autore 
Di Roberto Alpino
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Festeggia la statunitense Lindsey Vonn, che vince la Coppa di specialità, guadagnando terreno in classifica generale grazie a 1140 punti, davanti

PUBBLICITÀ

Festeggia la statunitense Lindsey Vonn, che vince la Coppa di specialità, guadagnando terreno in classifica generale grazie a 1140 punti, davanti all’elvetica Lara Gut, nella circostanza solamente 12esima, che insegue a quota 1097.

La Vonn si aggiudica così con una gara di anticipo la sua ottava Coppa del Mondo di discesa.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)0; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));> Pubblicato da Lindsey Vonn su�Sabato 6 febbraio 2016

La giornata sciistica femminile sulle nevi valdostane di La Thuile segna però un autentico trionfo per i colori italiani: è infatti Nadia Fanchini a vincere la discesa, precedendo proprio la bionda americana.

Primo, importantissimo successo nella specialità per lei, secondo in carriera dopo il superG nel 2008.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)0; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));> � semplicemente indescrivibile spiegare ci� che si prova… Bellissimo podio insieme!!!@dadameri #valeur dynastarskis audi_italia kappa_official levelgloves #gipron @alpina

Pubblicato da Nadia Fanchini su�Sabato 20 febbraio 2016

Sul terzo gradino del podio, figura inoltre la 34enne Daniela Merighetti, in odor di ritiro ed artefice di una prestazione assai brillante.

L’Italia non siglava una doppietta del genere dal 2002, quando Isolde Kostner e Daniela Ceccarelli finirono rispettivamente seconda e terza, a Cortina.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)0; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/sdk.js#xfbml=1&version=v2.3”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs);}(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));> “Nulla si ottiene senza sacrificio e senza coraggio.. Chi ha ragione ed � capace di soffrire alla fine vince…” Gandhi …

Pubblicato da Nadia Fanchini su�Venerdì 19 febbraio 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tennis: Zverev conquista gli Internazionali di Roma, Errani e Paolini vincono il doppio femminile

Sei Nazioni, l'Italrugby batte la Scozia all'Olimpico: non accadeva da 11 anni

Buffon gira pagina, addio al calcio giocato