This content is not available in your region

Siria, attaccato ospedale nel nord del Paese: almeno 14 le vittime

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Siria, attaccato ospedale nel nord del Paese: almeno 14 le vittime

E’ di almeno 14 vittime il bilancio di un attacco aereo contro un ospedale nel nord della Siria.

Sette missili avrebbero avrebbe colpito i reparti di ginecologia e pediatria della struttura, che si trova nella città di Azaz, non lontano dal confine turco.

Secondo Ankara, il raid sarebbe stato effettuato dall’aviazione russa che sostiene l’offensiva delle forze armate siriane nella regione.

Dal canto suo, Mosca condanna le azioni militari turche nel nord della Siria, sostenendo che siano in violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell’Onu.

Dall’Ucraina, dove si trova in visita, il premier turco Ahmet Davutoglu ha ribadito che il suo Paese non permetterà la caduta di Azaz nelle mani delle milizie curdo siriane.