This content is not available in your region

Siria, ancora bombe. Aiuti umanitari per decine di migliaia di profughi

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Siria, ancora bombe. Aiuti umanitari per decine di migliaia di profughi

L’opposizione siriana ha messo in rete un video che mostra le conseguenze di un bombardamento sulla città di Sakba che avrebbe causato numerosi feriti proprio mentre a Monaco si raggiungeva una intesa per un cessate il fuoco.

Per il presidente siriano al-Assad gli attacchi su Aleppo continueranno, allo scopo di tagliare le linee di rifornimento con la Turchia.

Intanto, almeno 30.000 persone accampate a ridosso del confine turco-siriano, dipendono per nutrirsi dagli aiuti umanitari. e per i prossimi giorni si teme possano giungere altre 40.000 persone, da giorni in fuga.

“Parliamo di decine di migliaia di persone in cammino verso la frontiera con la Turchia cercando di mettersi al riparo dal conflitto in atto ad Aleppo. Come parte del suo lavoro ordinario il Programma alimentare mondiale invia in Siria centinaia di camion ogni mese pèer cercare di rispondere ai bisogni della gente”.

Secondo dati del Programma alimentare mondiale nel solo mese di gennaio almeno un milione e mezzo di siriani hanno ricevuto aiuti alimentari. Una cifra che a febbraio potrebbe salire fino a 4,5 milioni.