ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Deutsche Bank, rilancio difficile. Voci di un piano di riacquisto del debito

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Deutsche Bank, rilancio difficile. Voci di un piano di riacquisto del debito
Dimensioni di testo Aa Aa

I piani alti di Deutsche Bank si considerino avvertiti: la pazienza degli investitori non è eterna. L’insoddisfazione di alcuni azionisti per la situazione in cui versa la banca tedesca è palpabile.

Ultimo grande istituto di credito a imbarcarsi in un piano di ristrutturazione dopo la crisi, Deutsche Bank paga ancora oggi lo scotto dei contenziosi legali e di un’infrastruttura tecnologica datata. Il costo del rilancio l’ha costretta l’anno scorso alla più grossa perdita della sua storia. E rispetto a un anno fa il suo valore si è quasi dimezzato a 19 miliardi di euro.

Il numero uno John Cryan, però, assicura che la posizione della banca è “solida come la roccia” e che non serviranno nuovi aumenti di capitale. E indiscrezioni di stampa parlano di un piano di riacquisto del debito, il che, questo mercoledì, ha fatto schizzare il titolo in Borsa.