EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ankara denuncia violazione del suo spazio aereo e convoca l'ambasciatore russo

Ankara denuncia violazione del suo spazio aereo e convoca l'ambasciatore russo
Diritti d'autore 
Di Eri Garuti
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Turchia denuncia una nuova violazione del suo spazio aereo da parte di un cacciabombardiere di Mosca e convoca l’ambasciatore russo. Il presidente

PUBBLICITÀ

La Turchia denuncia una nuova violazione del suo spazio aereo da parte di un cacciabombardiere di Mosca e convoca l’ambasciatore russo.
Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan afferma di voler incontrare il suo omologo Vladimir Putin per parlarne.

L’episodio sarebbe avvenuto venerdì mattina e il velivolo sarebbe stato avvertito più volte in russo ed inglese, secondo Ankara, che accusa la Russia di voler accrescere la tensione.

La Nato difende la Turchia. Il segretario generale Jens Stoltenberg invita la Russia a “prendere tutte le misure necessarie” per assicurare che lo spazio aereo dell’Alleanza Atlantica non sia più violato.

Aerei russi sono di stanza nella base di Lattakia, in Siria, e si alzano in volo quotidianamente per bombardare quelle che il Cremlino definisce postazioni dei terroristi.

Il nuovo contenzioso sopraggiunge mentre a Ginevra si discute di un percorso di pace per la Siria e due mesi dopo che l’abbattimento di un jet russo da parte di Ankara ha provocato il gelo tra i due Paesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

Turchia, incidente in funivia: un morto e sette feriti, passeggeri bloccati per circa un giorno

Turchia: incendio in un edificio nel centro di Istanbul, almeno 29 morti e otto feriti