Una sciatrice precipita per 300 metri

La sciatrice Angel Collinson stava girando un documentario in Alaska nell’aprile scorso, quando ha perso il controllo della traiettoria ed è caduta di schiena per poi precipitare per oltre 300 metri su una montagna coperta di neve.

Più tardi ha commentato: “Sono stata veramente fortunata, mi sono slogata due dita e tutto il resto è intero, m‘è andata bene”.

Il video della caduta è stato diffuso il 21 gennaio dalla Teton Mountain Research per la Settimana della Sicurezza 2016.