Coree: Seul chiede a Cina sanzioni contro Pyongyang

Coree: Seul chiede a Cina sanzioni contro Pyongyang
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dal Sud colpi avvertimento contro drone proveniente dal Nord

PUBBLICITÀ

La Corea del Sud chiede l’intervento della Cina contro la Corea del Nord. La richiesta precede di qualche ora l’ultima provocazione di Pyongyang dopo il presunto test nucleare.

Seul infatti fa sapere di avere sparato colpi di avvertimento contro un drone proveniente dall’altra parte del 38º parallelo.

La presidente sudcoreana, Park Geun-hye, conferma che il suo governo continuerà la campagna di informazione oltreconfine e chiede sanzioni internazionali più forti: “La Cina è ben consapevole che se una forte volontà non è seguita dai provvedimenti necessari, nessuno sarà in grado di fermare i test nucleari del Nord e nessuno potrà garantire la stabilità della penisola coreana – dice – Credo che il governo cinese eviterà che la situazione possa deteriorarsi ulteriormente”.

Il leader nordcoreano, Kim Jong-un, ha annunciato piani di armamento nucleare in grado di distruggere gli Stati Uniti. Ma diversi esperti sostengono che l’effetto dell’esplosione non sia quello di una bomba termonucleare.

Pechino ha criticato l’esperimento condotto a soli cento chilometri dal proprio confine.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Corea del nord sceglie l'Egitto per giustificare i suoi test nucleari

La Cina pattuglia le acque attorno a Taiwan dopo la morte di due pescatori

Capodanno Lunare: celebrazioni nel tempio Dongyue di Pechino