EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Emergenza smog, secondo giorno di blocco del traffico a Milano e parziale stop a Roma

Emergenza smog, secondo giorno di blocco del traffico a Milano e parziale stop a Roma
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo giorno di blocco del traffico a Milano e parziale stop a Roma. Ma la chiusura dei centri alle auto potrebbe essere applicata ad altre città

PUBBLICITÀ

Secondo giorno di blocco del traffico a Milano e parziale stop a Roma. Ma la chiusura dei centri alle auto potrebbe essere applicata ad altre città: a Firenze la restrizione del traffico in centro sarà imposta fino al 31 dicembre come misura preventiva. Le condizioni meteorologiche non aiutano, gli esperti annunciano che non pioverà almeno fino a Capodanno. Il problema non riguarda solo le grandi città e non scomparirà con le folate di vento. Legambiente sottolinea la necessità di soluzioni strutturali per un’emergenza non più ignorabile, come afferma Stefano Ciafani:

“Le grandi città italiane sono diventate delle vere e proprie camere a gas, lo dicono i risultati delle centraline che monitorano l’inquinamento atmosferico. Milano ormai ha triplicato il numero dei giorni di sforamento previsti dalla legge, 35 giorni all’anno. Roma li ha abbondamentemente superati ma è un problema che riguarda non solo le città della Pianura Padana e non solo la città di Roma”

A Milano e Roma circoleranno i mezzi pubblici e il biglietto da una singola corsa, che costa 1,50 euro, sarà valido senza limiti per l’intera giornata. Potranno circolare anche le macchine dei servizi di car sharing.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Moda, commissariata la Giorgio Armani Operations: accuse di caporalato a opifici in Lombardia

Caso Milan, indagini sulla proprietà e sulla vendita. Le difese del club, Elliott e RedBird

Orso M90 abbattuto in Val di Sole: protesta degli animalisti a Trento