Grecia, alta tensione a Idomeni: sgomberati 1200 migranti

Grecia, alta tensione a Idomeni: sgomberati 1200 migranti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Grecia ha chiuso il valico di frontiera con la Macedonia. A Idomeni la polizia ellenica, in tenuta antisommossa è intervenuta per sgomberare 1200

PUBBLICITÀ

La Grecia ha chiuso il valico di frontiera con la Macedonia. A Idomeni la polizia ellenica, in tenuta antisommossa è intervenuta per sgomberare 1200 migranti, provenienti soprattutto da Pakistan, Marocco e Iran.

Secondo quanto affermato dalle autorità, i migranti verranno prima condotti ad Atene e poi rimpatriati. Aspettavano di poter passare la frontiera per continuare il viaggio verso l’Europa del Nord ma tre settimane fa la Macedonia ha chiuso la porta ai “migranti economici”, lasciando passare solo siriani, afghani e iracheni, poché considerati profughi provenienti da zone di guerra.

Quest’anno oltre 600 mila persone sono arrivate in Grecia per mare, partendo dalla costa turca. In migliaia hanno travato la morte tra i flutti.

All’alba di questo mercoledì, 11 corpi, tra cui bambini, sono stati rinvenuti dai guardia costa greci in seguito all’affondamento di fronte all’isola di Farmakonisi, dell’ennesima imbarcazione di fortuna.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi migranti: Francia e Germania chiedono più fermezza alle frontiere europee

In Europa per la prima volta una recinzione anti-immigrazione fra due paesi Schengen

Macedonia: un nuovo muro contro i migranti. Filo spinato al confine con la Grecia