EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Mosca - al-Assad: fine di un amore?

Mosca - al-Assad: fine di un amore?
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Bashar al-Assad sembra non poter più contare totalmente sulla Russia. Le speculazioni delle ultime ore nascono dalle dichiarazioni di Maria

PUBBLICITÀ

Bashar al-Assad sembra non poter più contare totalmente sulla Russia. Le speculazioni delle ultime ore nascono dalle dichiarazioni di Maria Zakharova. In un’intervista radiofonica, la portavoce del ministero degli Esteri russo aveva dichiarato che il presidente siriano non è intoccabile.

A dire il vero anche Lavrov aveva lasciato intendere che la permanenza di al-Assad alla guida della Siria non è per Mosca una questione di principio. Venerdì scorso, da Vienna, il capo della diplomazia russa aveva detto che spetta ai siriani decidere del destino del loro presidente.

Lo scorso 30 settembre Mosca aveva dato il via a un’operazione militare in Siria. Mosca, intervenuta su precisa richiesta di al-Assad, ha assicurato che i bombardamenti vengono
condotti esclusivamente contro il cosiddetto Stato Islamico, ma secondo Washington i raid hanno come obiettivo l’opposizione e sono destinati a salvare il regime siriano.

Adesso il futuro di al-Assad sembra complicarsi: inviso a Stati Uniti, Turchia, Arabia Saudita e Emirati Arabi, se perdesse il suo alleato più fedele il presidente siriano avrebbe serie difficoltà a rimanere al proprio posto.

http://www.euronews.com/2015/11/04/russia-says-it-s-not-crucial-that-president-assad-stays-in-power/

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano