EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Rugby World Cup: Irlanda in emergenza, sfida all'Argentina

Rugby World Cup: Irlanda in emergenza, sfida all'Argentina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

E’ un’Irlanda incerottata quella che domenica si appresta ad affrontare l’Argentina nei quarti di finale del Mondiale. I verdi dovranno infatti fare

PUBBLICITÀ

E’ un’Irlanda incerottata quella che domenica si appresta ad affrontare l’Argentina nei quarti di finale del Mondiale. I verdi dovranno infatti fare a meno di cinque titolari: Payne, il capitano O’Connell, Sexton e O’Mahony, infortunati e dello squalificato O’Brien. Ma l’Irlanda sogna la prima semifinale iridata della sua storia, spinta anche dai 50mila del Millenium Stadium di Cardiff.

Ireland supporters already turning Cardiff green. #IncredibleSupport ##ShoulderToShoulder#RWC2015pic.twitter.com/CexDIVFQlP

— Irish Rugby (@IrishRugby) 17 Ottobre 2015

“Non possiamo negare che sono perdite pesanti per noi, ma sappiamo che abbiamo dei validi sostituti – ha detto Chris Henry -. Gli infortuni possono succedere nel rugby. Sapevamo che potevamo avere dei guai fisici: adesso è arrivato il tempo di rimboccarci le maniche e andare a giocare la partita”.

Spirits were high this morning as Scotlandteam</a> prepared for tomorrow&#39;s <a href="https://twitter.com/hashtag/RWC2015?src=hash">#RWC2015</a> 1/4 Final clash v Australia. <a href="https://twitter.com/hashtag/AsOne?src=hash">#AsOne</a> <a href="http://t.co/YBFFmz07MS">pic.twitter.com/YBFFmz07MS</a></p>&mdash; Scottish Rugby (Scotlandteam) 17 Ottobre 2015

Nell’altro quarto di finale, l’Australia se la vedrà con la Scozia. A Twickenham i ‘wallabies’ partono decisamente favoriti: hanno già dato sfoggio di tutto il loro talento nelle due metà campo contro Inghiltera e Galles, anche se peseranno le assenze di Folau e Pocock. L’Australia cerca la terza affermazione della sua storia in Coppa del mondo, a 16 anni di distanza dall’ultima.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Wimbledon: vince la ceca Vondroušová, ancora delusa la tunisina Jabeur

Judo, il Giappone brilla ad Astana. Dicko inarrestabile

Judo, Manuel Lombardo medaglia d'oro al Grand Slam di Astana