EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

USA: due sparatorie in Università, poco prima della visita di Obama sul luogo dell'ultima strage

USA: due sparatorie in Università, poco prima della visita di Obama sul luogo dell'ultima strage
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Due sparatorie in un giorno in altrettanti Campus universitari: l’ultima nel pomeriggio americano, a Houston. Un uomo è stato arrestato dopo aver

PUBBLICITÀ

Due sparatorie in un giorno in altrettanti Campus universitari: l’ultima nel pomeriggio americano, a Houston.
Un uomo è stato arrestato dopo aver aperto il fuoco uccidendo una persona, in una zona residenziale adiacente al Campus della Texas Southern University, che ospita 9.700 studenti.
L’università è stata poi chiusa, tutte le lezioni del venerdì sono state annullate.

Poche ore prima un’altra sparatoria, nella Northern Arizona University, a Flagstaff: lì a sparare è stato uno studente diciottenne iscritto al primo anno, poi arrestato.
Secondo la polizia si è trattato di un alterco che ha coinvolto più studenti, intorno all’una e mezza di notte nei pressi dei dormitori che ospitano solitamente gli studenti di origine greca.

Tutto questo a poche ore dall’attesa visita di Barack Obama a Roseburg, teatro della strage di una settimana fa: nove le vittime, oltre allo sparatore che si è suicidato. Il presidente incontra le famiglie.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Trump accetta la nomination repubblicana: il racconto dell'attentato e i rapporti con Orbán e Russia

Usa, il discorso di Vance alla convention repubblicana: "Con Biden America più povera e debole"

Stati Uniti, il presidente Joe Biden positivo al Covid-19: sintomi lievi e autoisolamento