ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa Francesco al Congresso: "eravamo stranieri anche noi, non temiamoli"

Di Euronews
euronews_icons_loading
Papa Francesco al Congresso: "eravamo stranieri anche noi, non temiamoli"
Dimensioni di testo Aa Aa

“Eravamo stranieri non dobbiamo avere paura”. Papa Francesco affronta davanti al Congresso degli Stati Uniti le urgenze del mondo di oggi.

Nel primo discorso di un pontefice al Congresso Bergoglio cita l’inno americano e Martin Luther King e chiede l’abolizione globale della pena di morte. Un punto, quest’ultimo, sul quale l’applauso dei parlamentari statunitensi è stato più tiepido.

Il Papa ha voluto anche affrontare il tema della vendita delle armi, chiedendo la fine di un commercio “intriso di sangue”.

Il suo intervento è stato interrotto da trenta applausi e si è concluso con un’ovazione bipartisan.