La Francia vende all'Egitto le navi Mistral che erano per la Russia

La Francia vende all'Egitto le navi Mistral che erano per la Russia
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’Egitto acquista dalla Francia le due navi Mistral non consegnate alla Russia. Un’operazione da 950 milioni di euro, pari alla cifra che Parigi ha

PUBBLICITÀ

L’Egitto acquista dalla Francia le due navi Mistral non consegnate alla Russia.

Un’operazione da 950 milioni di euro, pari alla cifra che Parigi ha rimborsato a Mosca quando la vendita delle due portaelicotteri è stata bloccata dalle sanzioni imposte a causa del conflitto in Ucraina.

Francois Hollande si libera così di una delle patate bollenti del suo mandato.

“L’Egitto è un acquirente che considero preferenziale a causa della nostra cooperazione militare con il Cairo – ha detto il Presidente francese – Vorrei ricordare che abbiamo già venduto loro i caccia Rafale, perché l’Egitto sta giocando un ruolo chiave in Medio Oriente e perché l’Egitto vuole avere una transizione democratica che non è facile e dobbiamo sostenere questi sforzi”.

Il Cairo è stato anche il primo acquirente di 24 caccia multiruolo Rafale che Parigi da anni tentava di piazzare all’estero.

Le due navi saranno consegnate a marzo e la Russia è pronta a fornire all’Egitto gli elicotteri adatti alle Mistral.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi

Francia, fa discutere il trasferimento di 195 migranti da Mayotte a un castello alle porte di Parigi

Ucraina, Russia: conflitto "inevitabile" con la Nato se invia truppe, Roma e Berlino frenano