EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Portogallo: l'ex patron del Banco Espirito Santo agli arresti domiciliari

Portogallo: l'ex patron del Banco Espirito Santo agli arresti domiciliari
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ricardo Salgado, ex patron del portoghese Banco Espirito Santo, è da oggi agli arresti domiciliari per sei capi d’accusa di cui è incriminato, fra

PUBBLICITÀ

Ricardo Salgado, ex patron del portoghese Banco Espirito Santo, è da oggi agli arresti domiciliari per sei capi d’accusa di cui è incriminato, fra cui falso, corruzione, evasione fiscale e riciclaggio.

Il giudice istruttore ha disposto il provvedimento restrittivo dopo un interrogatorio sulle responsabilità di Salgado nel fallimento della banca.

“Noi pensiamo che si tratti di una misura sproporzionata – ha commentato il suo legale -. Pertanto, con tutto il rispetto per lo stato di diritto e per le leggi, intendiamo presentare appello”.

Il collasso, l’anno scorso, del Banco Espirito Santo, uno degli istituti più solidi e rispettati del Portogallo, ha rischiato di gettare il paese nel caos, Il governo è dovuto intervenire creando il Novo Banco, in cui sono confluite le attività “sane” dell’istituto fallito.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Davos, manifestazione contro il World economic forum: non si fa abbastanza per il clima

Cyprus Confidential, l'inchiesta giornalistica smaschera gli interessi russi nonostante le sanzioni

Ecco perché Londra non è più il cuore della finanza europea