Nigeria: strage al mercato di Gombe, decine di vittime

Nigeria: strage al mercato di Gombe, decine di vittime
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il mercato era affollato di persone per Eid al Fitr, la festa per la fine del mese di Ramadan

PUBBLICITÀ

Una doppia esplosione fa strage in un mercato di Gombe nel nordest della Nigeria. L’attentato è avvenuto nella regione dove imperversano i miliziani islamici di Boko Haram e ha provocato almeno 49 morti. Molti feriti sono in condizioni critiche.

Al momento delle doppia deflagrazione, il mercato era affollato di donne e bambini. Nella regione a maggioranza musulmana in tanti si preparano a celebrare la fine del Ramadan.

Lo Stato di Gombe confina con Borno, Yobo e Adamawa, dove i jihadisti vogliono instaurare un califfato islamico.

La violenza di Boko Haram fa paura anche al Camerun: dopo l’ennesimo attacco suicida di due donne kamikaze che ha provocato 11 morti all’ingresso di una base militare, nel nord è stato vietato il velo integrale. Il mese scorso un divieto simile è stato introdotto anche in Ciad.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nigeria, almeno 85 morti e 66 feriti per errore in un raid aereo dell'esercito

Terrorismo, estradato in Francia Salah Abdeslam, uno degli stragisti di Parigi di novembre 2015

Pakistan, esplosioni davanti a due uffici elettorali a un giorno dalle elezioni: almeno 24 morti