EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Calcio: Fabio Capello lascia la panchina della nazionale russa

Calcio: Fabio Capello lascia la panchina della nazionale russa
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo settimane di tira e molla, è arrivata finalmente l’ufficialità. Fabio Capello non è piu’ il commissario tecnico della Russia. La federcalcio

PUBBLICITÀ

Dopo settimane di tira e molla, è arrivata finalmente l’ufficialità. Fabio Capello non è piu’ il commissario tecnico della Russia. La federcalcio nazionale ha rescisso «in modo consensuale» il contratto con l’italiano, con tre anni d’anticipo rispetto alla scadenza prevista. Il 69enne friulano, sulla panchina russa dal luglio 2012, dovrebbe ricevere un compenso di circa 15 milioni di euro.

“Per quanto riguarda il suo successore, posso dirvi che sarà sicuramente russo”, spiega il Presidente della federcalcio Nikita Simonyan. “In due settimane, o magari anche prima, vi diremo chi è”.

La goccia che ha fatto traboccare il vaso, portando alla partenza di Capello, sono gli scarsi risultati ottenuti nelle qualificazioni a Euro 2016, con il virtuale terzo posto nel gruppo G.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi 2024: esclusi gli atleti di Russia e Bielorussia dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi

Caso Milan, indagini sulla proprietà e sulla vendita. Le difese del club, Elliott e RedBird

Spagna, accusa di frode fiscale per Carlo Ancelotti