EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Serbia contro il muro anti-immigrati voluto dall'Ungheria, Vucic:"Non si deve fare"

Serbia contro il muro anti-immigrati voluto dall'Ungheria, Vucic:"Non si deve fare"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Serbia contro il muro anti-immigrati voluto dal premier ungherese Viktor Orban. Il progetto è quello di costruire una barriera di 4 metri lungo

PUBBLICITÀ

La Serbia contro il muro anti-immigrati voluto dal premier ungherese Viktor Orban. Il progetto è quello di costruire una barriera di 4 metri lungo 175 chilometri di confine meridionale tra Ungheria e Serbia. L’obiettivo è fermare il flusso di migranti illegali.

“Nel 1961 è stato costruito un muro in Europa, ma è passato molto tempo e solo conoscendo la storia si possono comprendere le ragioni di quella scelta e anche i problemi che ha causato. Comprendo Viktor Orban ma la costruzione di un muro non fa parte della storia della nostra regione,” ha detto il premier serbo Aleksandar Vucic ribadendo che non si deve costruite.

Afghani, siriani e pakistani: sono più di 43 mila i rifugiati accolti in Ungheria nel 2014: il numero pro-capite più alto
di qualsiasi altro Paese europeo, Svezia esclusa.

L’unione europea non approva ‘‘l’uso di recinzioni’‘ e spinge verso misure per la sorveglianza’‘. Budapest, che fa parte dell’area Schengen, vuole andare avanti, convinta di avere l’appoggio popolare e di non violare nessun trattato internazionale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: una barriera contro i migranti

Ungheria, per fermare i migranti il governo "sigilla" 170 km di confine con la Serbia

Ungheria, tutti contro i cartelli xenofobi del governo Orban