EventsEventiPodcast
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Si dimette il governo di unità palestinese, nuovo incarico a Hamdallah

Si dimette il governo di unità palestinese, nuovo incarico a Hamdallah
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Crisi nel governo di unità nazionale palestinese. Il primo ministro Rami Hamdallah ha dato le dimissioni e ha subito ricevuto dal presidente Mahmoud

PUBBLICITÀ

Crisi nel governo di unità nazionale palestinese. Il primo ministro Rami Hamdallah ha dato le dimissioni e ha subito ricevuto dal presidente Mahmoud Abbas l’incarico di formare un nuovo esecutivo. Fallisce dunque il dialogo tra l’organizzazione laica Fatah e quella islamica Hamas avviato un anno fa, dopo anni di contrapposizione.

Ihab Bseiso, portavoce del governo palestinese: “Negli ultimi mesi il primo ministro Rami Hamdallah ha continuato a chiedere un rimpasto di governo, in particolare dopo la guerra a Gaza, per venire incontro a tutti i bisogni della popolazione, specialmente la popolazione della Striscia di Gaza dopo la guerra israeliana”.

Hamas è contrario allo scioglimento del governo e allo stesso tempo propone di sostituire l’esecutivo di tecnocrati con uno di politici, rappresentativi delle varie fazioni.

Fawzi Barhoum, portavoce di Hamas: “Qualsiasi cambiamento lo scioglimento del governo, l’accettazione delle dimissioni, la formazione di un nuovo esecutivo deve essere realizzato rispettando l’accordo siglato tra Hamas e Fatah. Si devono coinvolgere tutte le fazioni, perché è importante per tutti, non soltanto per Abbas o per Fatah”.

Oltre ai presunti negoziati segreti tra Hamas e Israele, a provocare la crisi anche la mancata ricostruzione a Gaza dove l’Autorità Palestinese non esercita il potere e dove regna Hamas dal conflitto con Fatah del 2007.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"All eyes on Rafah", in milioni condividono l'immagine AI sui social dopo le stragi alle tendopoli

Quali Paesi hanno riconosciuto finora lo Stato palestinese, quando e perché

Sparatoria in Cisgiordania, morti i tre attentatori