EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Sparatoria in Cisgiordania, morti i tre attentatori

Agenti di polizia israeliana nei pressi del posto di blocco dove è avvenuto la sparatoria
Agenti di polizia israeliana nei pressi del posto di blocco dove è avvenuto la sparatoria Diritti d'autore Mahmoud Illean/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Mahmoud Illean/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Greta Ruffino
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sparatoria in un posto di blocco fra Gerusalemme e la Cisgiordania. Uccisi i tre attentatori, secodo i media israeliani sarebbero sei i feriti, uno in gravi condizioni

PUBBLICITÀ

Sei persone sono rimaste ferite, di cui una in modo grave, in un attacco terroristico palestinese contro un posto di blocco israeliano sulla strada 60 della Cisgiordania vicino a Betlemme, a sud di Gerusalemme. 

I servizi medici di emergenza hanno riferito che sono tre gli aggressori armati uccisi sul posto e che sarebbe stato individuato anche un sospetto ordigno. 

La polizia israeliana, riporta il quotidiano Haaretz, ha spiegato che i terroristi hanno usato due pistole e un fucile d'assalto M-16 e che vestivano indumenti simili alle uniformi dell'esercito israeliano. Sono state rinvenute successivamente altre armi e munizioni. 

Il commissario di polizia Kobi Shabtai ha commentato: "non so quale fosse l'obiettivo dell'attacco, ma considerando il quantitativo di munizioni che portavano con loro, sono venuti con lo scopo di perpetrare un massacro".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, madre condannata per la strage a scuola commessa dal figlio minorenne: è la prima volta

Biden: "La soluzione dei due Stati è l'unica risposta alla guerra Israele-Hamas"

Carri armati israeliani a Gaza City, scontri e morti in Cisgiordania