EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Papa Francesco a Sarajevo, "terza guerra mondiale combattuta a pezzi"

Papa Francesco a Sarajevo, "terza guerra mondiale combattuta a pezzi"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Prima visita di Papa Francesco a Sarajevo. Allo stadio della capitale della Bosnia Erzegovina, accolto da circa 65mila persone, Bergoglio ha esortato

PUBBLICITÀ

Prima visita di Papa Francesco a Sarajevo. Allo stadio della capitale della Bosnia Erzegovina, accolto da circa 65mila persone, Bergoglio ha esortato la popolazione a costruire la pace, in un Paese dove le divisioni non sono ancora completamente sanate.

La pace è un “lavoro quotidiano, artigianale, che richiede passione, pazienza, tenacia”, ha detto il papa. Ma c‘è chi invece “fomenta la guerra”, per creare lo scontro di civiltà o vendere armi. “Nel nostro tempo l’aspirazione alla pace e l’impegno per costruirla si scontrano con il fatto che nel mondo sono in atto numerosi conflitti armati e una sorta di terza guerra mondiale combattuta a pezzi.”

La visita del Papa si svolge pochi giorni dopo l’entrata in vigore di un accordo storico tra l’Unione Europea e la Bosnia, quello di stabilizzazione e associazione che approfondisce i legami politici, economici e commerciali tra le due parti, base per la futura adesione del Paese balcanico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

No alla Nato e all'Unione Europea: viaggio tra i serbi di Bosnia-Erzegovina

Genocidio Srebrenica: la marcia della pace per ricordare le vittime del massacro del 1995

Genocidio di Srebrenica, sì dell'Assemblea Onu a una giornata commemorativa: sarà l'11 luglio