Iraq: le forze governative riconquistano gran parte di Tikrit

Iraq: le forze governative riconquistano gran parte di Tikrit
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Le forze irachene controllano buona parte di Tikrit, la città di Saddam Hussein, dopo un mese di offensiva contro l’Isil. I soldati hanno liberato la

PUBBLICITÀ

Le forze irachene controllano buona parte di Tikrit, la città di Saddam Hussein, dopo un mese di offensiva contro l’Isil. I soldati hanno liberato la parte sud e ovest della città, occupata dallo scorso giugno dal sedicente stato islamico, ha affermato il primo ministro Haidar al Abadi. Occupano la sede dell’amministrazione locale e l’ospedale principale.

‘“La polizia federale irachena ha ottenuto una vittoria schiacciante sugli estremisti dell’Isil, siamo riusciti a sconfiggerli”, afferma il tenente generale Raed Shakir Jawdat. “In questo modo abbiamo ripristinato la sovranità del territorio di Tikrit.”

Le milizie sciite, alleate dell’esercito iracheno nelle prime tre settimane di combattimenti, si sono poi ritirate quando la coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti ha bombardato Tikrit il 25 marzo.

In cambio dell’appoggio aereo, Washington aveva chiesto a Baghdad di garantire il ruolo primario dei suoi soldati nell’offensiva, per evitare di sostenere i combattenti sciiti che gli Stati Uniti accusano di essere manovrati dall’Iran.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Iraq, attacco contro una base militare: un morto e otto feriti

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria

Iraq: al via i colloqui per la fine dell'operazione militare contro l'Isis