ULTIM'ORA

Kabul, uomini e donne in piazza per chiedere giustizia per la ragazza linciata

Kabul, uomini e donne in piazza per chiedere giustizia per la ragazza linciata
Dimensioni di testo Aa Aa

Uomini, ma anche donne, sono scesi in piazza a Kabul per chiedere “giustizia per Farkhunda”, la ragazza linciata a morte e poi bruciata vicino a una moschea da una folla inferocita che la accusava ingiustamente di avere oltraggiato il Corano. Molte donne indossavano una maschera con il volto della ragazza.

“Chiediamo al governo e alla polizia come sia stato possibile che sia accaduto e siamo qui per chiedere giustizia”, ha detto una manifestante

“I diritti umani delle donne in Afghanistan sono soltanto uno slogan, le donne qui non hanno alcun diritto, l’Afghanistan è il posto peggiore e più pericoloso per loro”, ha detto un attivista.

Amnesty International è intervenuta diramando un comunicato.
Undici persone, presumibilmente responsabili di aver arringato la folla, sono state arrestate.
Il ministero dell’Interno ha sospeso 13 poliziotti., rimasti inerti di fronte al massacro

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.