EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Il Monaco elimina l'Arsenal. Atletico Madrid ai quarti grazie ai rigori

Il Monaco elimina l'Arsenal. Atletico Madrid ai quarti grazie ai rigori
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il 2-0 degli inglesi non basta a rovesciare il risultato dell'andata. Il Bayer Leverkusen tradito al quinto tiro dal dischetto

PUBBLICITÀ

Si infrangono contro sfortuna e muro del Monaco i sogni di rimonta dell’Arsenal in Champions League. Gli inglesi vanno in vantaggio al 36° con Olivier Giraud e costringono gli avversari nella loro metà campo, ma il 2-0 firmato Ramsey non basta a rovesciare il 3-1 subito all’andata in casa e proietta il Monaco ai quarti.

La joie dans le vestiaire des Rouge et Blanc !!! #ASMARS#UCLpic.twitter.com/QmPqivfb1q

— AS MONACO (@AS_Monaco) 17 Marzo 2015

REACTION: @aaronramsey on why this Champions League elimination hurts the most - http://t.co/625F3rGYBh#MONvAFCpic.twitter.com/9b8Vxqn8hD

— Arsenal FC (@Arsenal) 17 Marzo 2015

Deve invece sudare fino ai calci di rigore l’Atletico Madrid per passare in casa il turno contro il Bayer Leverkusen. Al 27° il gol di Mario Suarez che pareggia i conti con l’andata. Neanche i supplementari bastano però poi a sbloccare l’uno a uno cumulato ed alterare un equilibrio che resiste fino all’errore di Stefan Kiessling al quinto tiro dal dischetto.

. @MarioSuarez4 ha sido elegido jugador del partido. ¡Enhorabuena canterano! #AúpaAtleti#Ucl#AtletiB04

— Atlético de Madrid (@Atleti) 17 Marzo 2015

Ist das bitter: Die Werkself scheidet aus der Königsklasse aus. Atlético schlägt Bayer 04 mit 3:2 im Elfmeterschießen. #AtletiB04

— Bayer 04 Leverkusen (@bayer04fussball) 17 Marzo 2015

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Calcio: l'allenatore del Liverpool Jürgen Klopp lascerà la panchina a fine stagione

Champions e Europa League, i sorteggi: italiane in corsa per un posto al sole

Terremoto in casa Tottenham: arrestato il proprietario Joe Lewis